Viaggio a Westeros: alla scoperta dei set di Game of Thrones

Jon Snow è vivo?…Questa è la domanda che si pongono tutti i fan della saga di Game of Thrones e che sperano avrà risposta il 24 aprile, giorno dell’inizio della sesta stagione. La serie della HBO è già diventata cult per milioni di fan che attendono impazienti puntata dopo puntata una nuova dose di congiura politica, tradimenti, sesso e battaglie.

In attesa di scoprire cosa accadrà a Daenerys, Sansa, Jon e tutti gli altri personaggi della saga ideata da George R.R. Martin, andiamo alla scoperta dei luoghi che sono stati usati come set per Grande Inverno, la Barriera, Approdo del Re e le altre location della sesta stagione di Game of Thrones. 

CO4cATUWoAAf4ge

Spagna

Per la sesta stagione i luoghi che hanno fatto da set delle riprese sono stati soprattutto spagnoli, Girona, in Catalogna, è una piccola cittadina dall’architettura medievale che offre un’ambientazione perfetta per questa serie.

Altre città spagnole che hanno ospitato le riprese sono state il sito naturale semidesertico di Bardenas Reales in Navarra, i castelli di Santa Florentina e Zafra e Alcazaba in Almeria.

 

Irlanda del Nord

L’Irlanda del Nord è il paese dove si svolgono la maggior parte delle storie relative a Grande Inverno e alle Isole di Ferro. Luoghi come la residenza della famiglia Stark, che si trova a Castle Ward, o il bosco di Tollymore Forest Park, utilizzato come set per Grande Inverno. Le isole di Ferro, dimora dei Greyjoy, sono state ricreate nel piccolo paesino di Ballintoy.

Anche Belfast ha fatto da sfondo per la zona a nord della Barriera. Questa città è un altro dei luoghi che più si ripete stagione dopo stagione, e la sesta non poteva essere da meno.

In Irlanda del Nord esistono già tour turistici che portano i curiosi alla scoperta dei set della serie e danno la possibilità di praticare attività come il tiro con l’arco.

castello_di_doune

Scozia

Il Castello Doune e i suoi dintorni sono stati il set di Grande Inverno, per esempio durante l’episodio pilota della prima stagione. È possibile visitare la fortezza tutti i giorni (in estate dalle 9.30 alle 17.30, in inverno stessi orari ma il venerdì fino alle 16.30) a un prezzo di 5 sterline.

article-2617033-1D7AC20500000578-591_964x462

Malta

Malta è un luogo molto importante per la storia di Daenerys. Per esempio, il matrimonio tra Khaleesi e Kahl Drogo si celebra nella paradisiaca isola di Gozo. Inoltre, la città di Approdo del Re ha le sembianze della vera città di Medina durante la prima stagione del Trono di spade. Poi, per complicazioni legate alla conservazione dell’area, la localizzazione è stata cambiata a Dubrovnik.

croatiadubrovnikairview

Croazia

La meta più popolare dell’Adriatico si è convertita in uno dei set principali della serie. I dintorni di Dubrovnik sono stati e continuano ad essere Approdo del Re, capitale dei sette regni e sede del Trono di Spade. Le fortezze MincetaBokar e Lovrijenac sono invece state scelte per ricreare il castello dei Lannister.

In altre zone della Croazia, come l’isola di Lokrum, sono state girate le scene della città fittizia di Qarth. Anche il giardino botanico Trsteno Arboretum appare durante la terza serie.

essaouira

Marocco

Essaouira, in Marocco, prendono forma le avventure di Daenerys Targaryen, nella “malvagia” città di Astapor; le casette bianche, barchette azzurre e stradine piene di bazar della cittadina marocchina hanno entusiasmato i produttori della serie. Anche la fortezza di Aït Benhaddou è stata utilizzata per le riprese.

image10myn16myn02mynf990112e_11

Islanda

Anche in Islanda sono state ambientate le avventure della zona a Nord della Barriera e ricreate tutte le location dei Guardiani della Notte. Il luogo prescelto è stato il ghiacciaio Svinafellsjokull, situato nel Parco Nazionale di Skaftafell. Una montagna ostile, dove i ghiacciai, le basse temperature e il freddo sono protagonisti, ma che è anche una meta unica per i turisti, che possono visitarla a bordo di una jeep o camminando per i suoi sentieri. È anche possibile percorrere itinerari che attraversano i set de Il Trono di Spade, accompagnati da una guida.

L’Islanda è il Paese dove è stata girata gran parte della quarta stagione della serie, soprattutto nel Parco Nazionale di Thingvellir.

Flavia Irene Gatti

Flavia Irene Gatti

Nata fra i laghi bergamaschi. Cresciuta a pane e Guccini, libri e film. Mi laureo in Lettere moderne e nel frattempo scopro le serie tv. Vorrei viaggiare per scrivere e scrivere per viaggiare.