Un nuovo documentario su Muhammad Ali

A poco più di sei mesi dalla morte di Muhammad Ali, HBO ha annunciato che produrrà un nuovo documentario sulla vita e la carriera del campione.

Il documentario, che vedrà l’alternarsi di scene recitate e materiale d’archivio, non ha ancora una data di uscita. Quello che sappiamo è che sarà prodotto con l’aiuto della famiglia di Ali, che si è detta disponibile a fornire materiali inediti riguardanti la vita privata di The Greatest. La volontà è infatti quella di creare un ritratto intimo di un personaggio inimitabile quale è stato Ali.

La regia del documentario sarà affidata ad Antoine Foqua, affermato regista, già autore di opere cinematografiche riguardanti il mondo del pugilato (Training Day con Denzel Washington, Southpaw con Jake Gyllenhaal).

Il produttore esecutivo della pellicola sullo sportivo più grande di tutti i tempi sarà invece una star dello sport mondiale, il tre volte campione NBA LeBron James. Appena nominato sportivo dell’anno 2016 da Sports Illustrated, James ha dichiarato di essersi fatto coinvolgere nel progetto perché «Ali è un personaggio che trascende il mondo dello sport e ha usato la propria fama per rendere le persone migliori, mostrando la strada a tutti gli atleti e alla gente di ogni razza e genere venuta dopo di lui».

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.