Tutte le novità del Salone del Mobile 2016

Aperto l’11 Aprile nello spazio di Rho Fiera Milano la 55esima edizione de Il Salone del Mobile, la manifestazione fieristica più importante del settore dell’arredamento e del design, che annualmente presenta una variegata gamma di proposte d’arredo domestico a 360° per tipologie e stili. Innovazione e internazionalizzazione sono le parole chiave di questa nuova edizione.

Organizzato dal Cosmit, l’evento è composto di più saloni in uno, sviluppando così in vari hub tematici la molteplicità di espositori e prodotti disponibili. Scenderanno in campo il Salone Internazionale del Mobile insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo 1.300 espositori distribuiti sui 145.000 metri quadrati fiera, suddivisi nelle tipologie stilistiche Classico e Design. Cresce la presenza di espositori esteri, quasi il 30% del totale. Tornano anche le biennali EuroCucina, dove verranno presentate le novità in fatto di cucine di alta qualità, con l’evento FTK (Technology For the Kitchen), dedicato agli elettrodomestici innovativi, e il Salone Internazionale del Bagno.

Compie 19 anni il SaloneSatellite, la vetrina dedicata agli under 35, accompagnato della settima edizione del concorso SaloneSatellite Awards.

Tra le novità di questa edizione, il settore xLux, che concentra al padiglione 3 i brand del lusso legati al mondo della moda o dell’automotive. A esplorare il mondo del mobile tradizionale e a dare risalto al gusto classico sarà la mostra Before Design: Classic, con la direzione artistica dello Studio Ciarmoli Queda e un cortometraggio realizzato dal regista Matteo Garrone, che parlerà ai visitatori del gusto classico made in Italy e della sua attualità in un percorso visivo e sensoriale. Negli stessi spazi sarà presente una mostra che si propone di essere spunto di riflessione sull’anima classica dell’abitare contemporaneo.

Da record l’affluenza prevista: sono attesi più di 300mila operatori da oltre 160 Paesi, e più di 30mila visitatori nelle giornate di apertura al pubblico, sabato 16 e domenica 17 aprile.

 

Giorgia Prina

Giorgia Prina

Laureanda in Lettere moderne a Milano, cerca sempre nuovi modi per viaggiare e per conoscere il mondo. Sogna un futuro con lo zaino in spalla e una penna in mano.