Il sogno ItalBasket finisce, Croazia a Rio

Dopo una partita dove è sempre riuscita a restare avanti, la Croazia batte l’Italia nel primo over-time e si conquista meritatamente l’ultimo posto per Rio. Nonostante una partita offensiva ancora una volta disastrosa, gli azzurri sono riusciti a restare attaccati alla partita a suon di difesa e grandi giocate nei singoli. Ma la Croazia ha giocato una partita perfetta, forse addirittua al di sopra delle sue reali potenzialità, non perdonando neanche il minimo errore. Se aggiungiamo i problemi di falli (Gallinari, uscito per 5 falli, non ha potuto giocare nel finale e nell’over-time), i giocatori croati dominano il supplementare: Bogdanovic (26 punti), Saric (18 e 13 rimbalzi) e Simon (21).

La Croazia si conferma bestia nera per gli azzurri dopo le eliminazioni dall’Europeo nel 1995, 2001, 2005 e si garantisce un posto alle Olimpiadi, che all’ItalBasket manca ormai da tre edizioni.

Simone Buzzi Reschini

Simone Buzzi Reschini

Nato a Varese, si laurea in Lettere Moderne a Milano e ora vive a Bologna dove frequenta la magistrale di Cinema, Televisione e Produzione multimediale. Appassionato ad arte di cinema, navigatore incallito e divoratore di serie TV.