Si apre il processo agli imputati per il golpe in Turchia

Comincia oggi, a Izmar, il maxi processo che vede imputati gli uomini accusati di aver tentato di rovesciare il governo di Erdogan in Turchia. Come tutti ricordiamo (e ve ne avevamo parlato anche qui, su The Query), nel Luglio del 2016 ci fu un tentativo di golpe da parte delle forze armate in Turchia. Golpe che è fallito nel giro di poche ore, permettendo così ad Erdogan di rimanere presidente.

Oggi, a distanza di sette mesi, comincia il processo per gli accusati, di cui 152 sono in detenzione preventiva. Gli imputati saranno processati per “tentativo di rovesciamento dell’ordine costituzionale, appartenenza a un’organizzazione terrorista e tentativo di rovesciare il parlamento”.

Tra gli imputati, oltre a tantissimi uomini dell’esercito, spicca il nome di Fethullah Gülen. Il predicatore è l’indiziato principale nel processo, accusato di essere la mente e il vero istigatore del colpo di stato.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.