Premio Nobel per la letteratura a Bob Dylan

Nel giorno della scompara di Dario Fo, l’ultimo italiano ad aver vinto il premio Nobel per la letteratura nel 1997, l’Accademia svedese ha assegnato il premio per l’anno 2016.

Ad aggiudicarsi il Nobel per la letteratura, quest’anno, è stato Bob Dylan, cantautore e compositore statunitense. Dylan, nato nel 1941, che nella vita ha saputo distinguersi anche come poeta, scrittore ed attore, è riconosciuto da tutti come una delle figure più importanti della storia della musica degli ultimi 50 anni.
Secondo la rivista Rolling Stones, Bob Dylan è infatti al secondo posto nella classifica dei 100 migliori artisti di sempre, dietro solamente ai Beatles.

Al compositore di canzoni come Like a Rolling Stone, Hurricane, Blowin’ in the Wind, Mr. Tambourine Man Knockin’ on Heaven’s Door, ed ispiratore del movimento giovanile di protesta americano, è stato riconosciuto il merito di “aver creato una nuova espressione poetica nella grande tradizione musicale americana“.

L’annuncio è stato dato da Sara Danius, la prima donna a ricoprire il ruolo di segretario permanente dell’Accedemia svedese per il Nobel.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.