De Niro dice no al film su vaccini e autismo al Tribeca Film Festival

Robert De Niro, patron e cofondatore del Tribeca Film Festival che si terrà dal 13 al 24 aprile a New York, ha ritirato il film-documentario Vaxxed: From Cover-Up to Catastrophe, che tratta della consequenzialità tra vaccini e autismo.

De Niro, che ha un figlio affetto da autismo, sperava che la presenza del film al festival potesse gettare una nuova luce sull’argomento, ma la visione privata del documentario insieme ad alcuni esponenti della comunità medico-scientifica, che da sempre nega un collegamento tra i vaccini e la malattia, ha persuaso la star de Il Padrino e gli altri giurati a ritirare il film, giudicato troppo fazioso.

Il ritiro ha suscitato la rabbia degli anti vaccinisti, ma De Niro resta fermo e convinto sulla sua decisione.

Flavia Irene Gatti

Flavia Irene Gatti

Nata fra i laghi bergamaschi. Cresciuta a pane e Guccini, libri e film. Mi laureo in Lettere moderne e nel frattempo scopro le serie tv. Vorrei viaggiare per scrivere e scrivere per viaggiare.