I luoghi più interessanti del Fuorisalone 2016

Ogni anno, nel mese di Aprile, Fuorisalone e Salone definiscono la Milano Design Week, l’appuntamento più importante al mondo per design addicted. Infatti, oltre al Salone Internazionale del Mobile, in scena nei padiglioni di Rho Fiera, Milano si popola di eventi ed iniziative inerenti allo stesso tema.

Il Fuorisalone propone circa 1.000 eventi e 7 diversi percorsi: Brera Design District, Brera Design Week, Ventura Lambrate, Selected by Architonic, Zona Santambrogio – DOUTDESign, Elita Design Week Festival e Sarpi Bridge_Oriental Design Week. Ognuno di questi spazi accoglierà i visitatori proponendo nuove prospettive nel mondo del design.

Quest’anno il Salone del Mobile sarà protagonista alla Ventunesima Esposizione Internazionale della Triennale di Milano con Stanze. Altre Filosofie dell’Abitare, al Palazzo dell’Arte di viale Alemagna 6 dal 2 aprile al 12 settembre. La mostra, curata da Beppe Finessi, invita a immergersi in 11 ipotetici ambienti del futuro immaginati da altrettanti protagonisti del progetto, dagli emergenti ai grandi maestri.fuorisalone-2016-milano

Altro evento in città legato al Salone, la mostra space&interiors presso lo spazio The Mall Porta Nuova, organizzata da MADE expo e Brera Design District. L’allestimento è dello studio Migliore+Servetto Architects e in scena ci saranno i materiali da costruzione.

Passeggiando per la città potreste imbattervi in istallazioni a forma di goccia. Si tratta di un’iniziativa di solidarietà a favore dell’associazione Vidas realizzata in collaborazione con Bellosta Rubinetterie, azienda che si occupa di arredo bagno. L’azienda si è impegnata a donare a favore dell’onlus un euro per ogni foto o selfie che sarà scattato davanti a una delle “mega gocce”, e dopo postato sulla pagina Facebook di Bellosta Rubinetterie con l’hashtag #bellostapervidas. L’obiettivo è raccogliere fondi a sostegno della “Casa Sollievo Bimbi” di Vidas.

Vi consigliamo di fare un giro tra i chiostri quattrocenteschi dell’università Statale, dove le istallazioni creano un particolare contrasto tra antico e moderno.

statale

Giorgia Prina

Giorgia Prina

Laureanda in Lettere moderne a Milano, cerca sempre nuovi modi per viaggiare e per conoscere il mondo. Sogna un futuro con lo zaino in spalla e una penna in mano.