La SpaceX è pronta a portarci sulla Luna!

Teniamoci pronti, perché il momento per fare una vacanza intorno alla Luna potrebbe essere vicino.
La SpaceX, la società del miliardario Elon Musk, è pronta ad organizzare il primo viaggio verso l’orbita lunare per due cittadini comuni. Per la prima volta, a bordo dello shuttle, non ci saranno astronauti.

Questa sarà una missione indipendente. Ovvero, non ci sarà alcuna connessione con altri enti spaziali pubblici. Le due persone a bordo saranno guidate da un team specializzato che però resterà a terra.
Si tratta di un viaggio di circa  483.000-644.000 km. I due passeggeri partiranno a bordo della capsula Crew Dragon, lanciata con il razzo Falcon Heavy.
La capsula orbiterà intorno alla Luna, per poi rientrare verso la Terra. Il viaggio durerà circa una settimana e dovrebbe essere fatto prima del 2018.

Musk non si è sbilanciato sul costo ufficiale della missione. Tuttavia, la SpaceX ha sempre dimostrato di non temere le sfide. Inoltre, la NASA si è detta interessata al progetto e pronta ad offrire il suo supporto, sia a livello tecnico che scientifico.

Alla SpaceX sono comunque entusiasti, tanto che un rappresentante dell’azienda ha rilasciato questa dichiarazione: «Come gli astronauti dell’Apollo prima di loro, queste persone viaggeranno nello spazio carichi di speranza e sogni per tutta l’umanità, guidati dall’universale spirito d’esplorazione insito nell’essere umano».

Qui potrete trovare l’articolo ufficiale postato sul sito della SpaceX.

 

 

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.