Il ritorno dell’energia fossile

Eliminare le norme contro i gas serra introdotte da Obama. E’ questa la nuova discussa presa di posizione di Donald Trump, che ha deciso di abbandonare la linea verde del suo predecessore.

L’obbiettivo è rilanciare l’industria di carbone, per avvicinare sempre di più gli Stati Uniti all’indipendenza energetica, e ricreare i migliaia di posti di lavoro nelle miniere persi a causa delle normative ambientali precedentemente attuate.

Si tratta di un’ulteriore allontanamento dalle politiche di Obama e un di tragico regresso in ambito di ricerca e sviluppo sostenibile.

La decisione è stata accolta con fervore da diversi gruppi di imprenditori, ma sta facendo tremare gli ambientalisti, che temono fortemente che il presidente possa arrivare ad annullare gli accordi di Parigi (come effettivamente aveva promesso in campagna elettorale).

Deborah Gianinetti

Deborah Gianinetti

Nata e cresciuta in un paesino sul lago d’Orta.
Laureata in lettere moderne a Milano, si trasferisce a Verona, dove studia giornalismo e editoria.
Appassionata di letteratura, serie tv, sport e politica. Amante dei posti freddi, ha però lasciato un pezzo di cuore in Brasile.
Sogna di viaggiare per scrivere.