Game Of Thrones: HBO sta pensando a quattro spin-off

La serie tv, una delle più apprezzate e premiate degli ultimi anni, sta per vedere la luce con la sua settima stagione. I fan, sono in attesa (da anni ormai) del sesto libro della saga.
Esatto, stiamo parlando di Game Of Thrones.

Il Trono di Spade è una delle serie tv di maggior successo in tutto il mondo. Giunta alla sesta stagione, si appresta a vivere la settima, che inizierà a Luglio, dopo mille rinvii. Il Promo di HBO è uno dei più visti di sempre.

La grande attesa sta quindi per finire. Dal 16 Luglio prenderanno il via i nuovi, ultimi episodi. Ne mancano soltanto 13, infatti, alla conclusione della serie. Game Of Thrones è quindi giunta all’epilogo.
Ma mentre la saga de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco è impantanata al quinto libro, in attesa che Martin finisca di scrivere (o che si decida a pubblicare) il sesto, la serie promette nuovi interessanti sviluppi.

HBO ha annunciato infatti di essere al lavoro su quattro possibili spin-off de Il Trono di Spade, per «esplorare differenti periodi temporali del vasto e ricco universo creato da George R.R. Martin».
Per ora non vi è nulla di certo. Non si sa se gli spin-off si faranno effettivamente tutti, se saranno dei sequel o dei prequel. Se magari racconteranno storie contingenti ma contemporanee a quella della lotta per il Trono, o se saranno incentrati unicamente su specifici personaggi.

Quello che sappiamo è che le trattative tra HBO e Martin vanno avanti da mesi. Lo scrittore pare stia lavorando a stretto contatto con i nuovi registi chiamati a dirigere i possibili spin-off. Si tratta, stando alle indiscrezioni, di Max Borenstein (GodzillaKong: Skull Island), Jane Goldman (Kingsman: Secret ServiceKick Ass), Brian Helgeland (LA Confidential, Mystic River) e Carly Wray (Mad Men).

Sicuramente il primo spin-off non vedrà la luce prima del 2019. Nel 2018 infatti usciranno gli ultimi sei episodi della serie originale. Ci sarà, quindi, ancora da aspettare parecchio. Ma è bello sapere che, una volta finita la lotta per il Trono di Spade, verremo riportati nel mondo di Westeros ed Essos da altre serie tv.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.