Fiera dell’arte accessibile a Milano

Si è aperta il 16 Marzo, con la serata di inaugurazione, la sesta edizione della Affordable Art Fair, la fiera di arte contemporanea accessibile, con opere in vendita al prezzo massimo di 6mila euro. La fiera si svolgerà nella tradizionale location del Superstudio Più di Milano, che ospiterà l’evento fino al 20 Marzo, giorno di chiusura della fiera. Tra le originali proposte delle 84 gallerie nazionali e internazionali presenti, ci saranno diverse novità rispetto all’edizione precedente: prima fra tutte una sezione interamente dedicata alla Street Art, dove l’arte attraversa le barriere in cui abitualmente è costretta per invadere lo spazio urbano. Come ha raccontato la fair director, Manuela Porcu, “Ci piace l’idea che ogni anno la manifestazione porti qualcosa di nuovo. La Street Art è un mezzo sempre più apprezzato dal pubblico ma spesso non trova spazio in manifestazioni come la nostra, essendo un’arte per definizione urbana.” La Street Art sarà protagonista anche durante la serata di inaugurazione realizzata in collaborazione con Warsteiner, con le performance live dell’artista poeta street Ivan Tresoldi e dell’artista No Curves.

NoCurves_nightwolf

 

Un’altra grande novità in agenda è rappresentata dalle “Lezioni di Storia dell’Arte per Tutti”, un ciclo di incontri in cui la storia dell’arte sarà raccontata da relatori del calibro di Fausto Gilberti, Denis Curti, Flavio Caroli e Luca Rossi.Infine, dopo il successo del programma di scambio con l’Olanda, Affordable Art Fair avrà un nuovo ospite per la sezione Exchange: la Corea del Sud. Pochi mesi fa (Settembre 2015) si è svolta la prima Affordable Art Fair Seoul, e sei tra le migliori gallerie coreane ammirate a Settembre entreranno in contatto con il pubblico italiano, che potrà scoprire la cultura di questo paese durante la serata di giovedì 17 marzo. In questa occasione infatti ci sarà una speciale Asian Night dedicata alla scoperta dell’arte e della cultura coreana: si susseguiranno performance artistiche e musicali con danza Kpop e dj coreano, aperitivo a tema e workshop sperimentale di lingua e scrittura coreana su frammenti di drama.

 

Photo of sexy brunette woman lying in big bed

Da non perdere anche il classico appuntamento del venerdì sera, con l’Art Night Out, la notte bianca dell’arte che porterà i milanesi alla scoperta delle più interessanti opere di design e street art attraverso itinerari tematici in giro per la città.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.