Beppe Vessicchio conquista Netflix ed entra nella leggenda

Ormai è inutile negarlo: Beppe Vessicchio piace a tutti, ma proprio tutti. Non solo il popolo del web lo adora, ma di recente, con l’aiuto di Netflix, Vessicchio ha raggiunto definitivamente lo status di leggenda.

“Dirige l’orchestra, il maestro Beppe Vessicchio”. Questa è certamente una delle frasi più iconiche del Festival di Sanremo. Però, almeno per quest’anno, gli spettatori non la sentiranno riecheggiare nella cornice del Teatro Ariston dal 7 all’11 febbraio.
Il direttore d’orchestra, infatti, non sarà presente all’edizione 2017 della kermesse canora più importante d’Italia.

A questo punto, Netflix ha colto la palla al balzo e, sfruttando l’amore del popolo di internet per il direttore d’orchestra napoletano, è riuscita a creare qualcosa di assolutamente eccezionale.
È comparso infatti in internet un video nel quale si vede Vessicchio brancolare nel “Sottosopra”, il mondo parallelo in cui vengono intrappolati alcuni dei personaggi della famosissima serie tv Stranger Things. Il video si chiude con la scritta Free Vessicchio.

Clamorosa operazione di marketing, anche in vista dell’uscita della seconda stagione di Stranger Things.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.