Ben Affleck non sarà il regista di The Batman

Alla fine Ben Affleck ha rinunciato: ha abbandonato la regia del film The Batman.

Negli scorsi mesi Affleck aveva già dichiarato di non essere entusiasta della sceneggiatura. Era quindi pronto ad abbandonare il progetto poiché desiderava girare un film ottimo sotto i punti di vista.

E così, proprio nelle ultime ore, Ben Affleck ha annunciato in esclusiva per Variety che non dirigerà più il film. Rimarrà come produttore e, ovviamente, interpreterà Batman.
Questa la sua dichiarazione: «Ci sono certi personaggi che hanno un posto speciale nel cuore di milioni di persone. Interpretare questo ruolo richiede concentrazione, passione e la migliore performance che io possa dare. Mi è diventato chiaro che è impossibile, per me, fare entrambi i lavori e mantenere il livello qualitativo richiesto. Insieme allo studio, ho deciso di trovare un partner in un regista che collabori con me in questo film colossale. Sono ancora presente nel film, lo stiamo ancora facendo, ma al momento sto cercando un regista. Rimango estremamente impegnato nello sviluppare questo progetto, e non vedo l’ora di portare in vita questo progetto per i fan in tutto il mondo».

La Warner Bros., casa di produzione del film, ha dichiarato di appoggiare la decisione di Ben Affleck e che si impegnerà al massimo per collaborare alla realizzazione di un grande Batman.
Cominciano quindi a girare i primi nomi per trovare il regista per The Batman. Pare che in cima alla lista di Affleck e della Warner ci sia Matt Reeves. Attualmente il regista è impegnato sul set di War for the Planets of the Apes.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.