Alcune Nissan Leaf possono essere hackerate facilmente

Alcune Leaf potrebbero essere facilmente hackerate!

La Leaf è un modello di auto elettrica prodotto dalla Nissan, che dà la possibilità ai propri clienti di scaricare un’app con cui controllare alcune caratteristiche del veicolo.

A quanto pare questo sistema non sarebbe a prova di bomba: sarebbe possibile tramite l’hijacking (una tecnica di attacco informatico) violare il sistema di riscaldamento e dell’aria condizionata, ma non solo: anche i dati dei viaggi recenti potrebbero essere spiati.

A sganciare la bomba è stato Troy Hunt, un Microsoft MVP nel campo della sicurezza informatica, che sostiene di aver scoperto una falla nel sistema durante un workshop in Norvegia il mese scorso: a quanto pare provando a controllare la propria Nissan Leaf a distanza, ha scoperto di poterlo fare anche con quelle di altri.

Il signor Hunt ha dichiarato che ha dato un mese di tempo all’azienda nipponica prima di rendere pubblica la questione, ma la Nissan ha risposto che non c’è alcun rischio per la sicurezza.

 

Troy Hunt ha ribadito ai proprietari di queste auto che potrebbero avere maggiore protezione disabilitando loro stessi il loro Nissan CarWings account. Coloro che non si sono mai iscritti sembrerebbero non essere a rischio.

Alessio Scalzo

Alessio Scalzo

Cresciuto ad Agrigento, milanese dal 2009. Laureato in Lettere Moderne, esperto di editoria, dal 2016 abbraccia The Query come redattore e content editor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *