Addio a Roma 2024

Adesso la notizia è ufficiale. Roma non ospiterà le Olimpiadi del 2024.

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò, con una lettera al Comitato olimpico internazionale (CIO), ha infatti comunicato ufficialmente il ritiro della candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024.

La notizia era nell’aria, soprattutto vista la chiusura da parte del sindaco della capitale Virginia Raggi e della sua giunta. Malagò si è detto molto deluso dalla conclusione della vicenda, sostenendo che per l’Italia un’occasione come questa potrebbe non ricapitare per lungo tempo.

Roma non è la prima città a ritirarsi dalla corsa: prima di lei, Amburgo e Boston avevano ritirato la candidatura per ospitare i Giochi Olimpici del 2024 in seguito ad un referendum popolare.
In questo momento, per l’assegnazione dei giochi, restano in corsa Los Angeles, Parigi e Budapest.

Giorgio Di Leo

Giorgio Di Leo

Classe 1992, nato e cresciuto (ahimè!) nella provincia di Milano. Laureato in Scienze Politiche. Aspirante giornalista e amante del calcio e del basket, non posso che stravedere per Federico Buffa.