L’Italia sulla vetta del Nanga Parbat!

E’ arrivata alle 15.37 ora pakistana (11.37 italiane) la notizia della prima invernale sulla vetta del Nanga Parbat. Sulla cima (a ben 8126 metri) il bergamasco Simone Moro reduce da altre tre prime invernale ad ottomila.

Il Nanga Parbat era tristemente famosa con il nome di killer mountain, quella che si portò via il fratello di Reinhold Messner, Gunther, nella discussa spedizione del 1970.

Giorgia Prina

Giorgia Prina

Laureanda in Lettere moderne a Milano, cerca sempre nuovi modi per viaggiare e per conoscere il mondo. Sogna un futuro con lo zaino in spalla e una penna in mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *